“Ogni vita è sacra!”

Riproponiamo le parole del Papa pronunciate in occasione della 39a Giornata per la Vita, il quale ha auspicato una “coraggiosa azione educativa in favore della vita umana”, ribadendo la sacralità della vita e invitando a pregare per quei bambini che la cui vita è minacciata dall’aborto, come pure per le persone che si trovano alla fine del loro percorso di vita terrena e che possono essere vittime dell’eutanasia.

“Cari fratelli e sorelle,

oggi, in Italia, si celebra la Giornata per la Vita, sul tema “Donne e uomini per la vita nel solco di Santa Teresa di Calcutta”. Mi unisco ai Vescovi italiani nell’auspicare una coraggiosa azione educativa in favore della vita umana. Ogni vita è sacra! Portiamo avanti la cultura della vita come risposta alla logica dello scarto e al calo demografico; stiamo vicini e insieme preghiamo per i bambini che sono in pericolo d’interruzione della gravidanza, come pure per le persone che stanno alla fine della vita – ogni vita è sacra! – perché nessuno sia lasciato solo e l’amore difenda il senso della vita. Ricordiamo le parole di Madre Teresa: «La vita è bellezza, ammirala; la vita è vita, difendila!», sia col bambino che sta per nascere, sia con la persona che è vicina a morire: ogni vita è sacra!”

(Le parole del Papa alla recita dell’Angelus, 05.02.2017)

 

Analizzando ciò che ha detto il Papa è possibile evidenziare delle parole chiave che di per sé possono individuare un programma:

  1. “Una coraggiosa azione educativa in favore della vita umana.”: la formazione è alla base di ogni persona e società, per questo è fondamentale un’azione educativa per una efficace cultura della vita.
  1. Ogni vita è sacra!”: il concetto della sacralità della vita è alla base di ogni credente. Ogni persona è unica e irripetibile. Ogni essere umano è prezioso agli occhi di Dio.
  1. Cultura della vita come risposta alla logica dello scarto e al calo demografico”: la cultura della vita è l’unico antidoto che può arginare la crescente logica dello scarto, vedi eutanasia, e del calo demografico, vedi contraccezione.
  1. Stiamo vicini”: l’unione fa la forza, in questa battaglia in difesa della vita è necessario unire le forze, collaborare con generosità, perché ogni contributo è prezioso.
  1. Insieme preghiamo per i bambini che sono in pericolo d’interruzione della gravidanza, come pure per le persone che stanno alla fine della vita”: la preghiera è l’arma del cristiano, pregare insieme rafforza il nostro grido a Dio e ci aiuta a crescere come comunità. I bambini che sono in pericolo di vita hanno bisogno delle nostre preghiere, così come le persone che sono in fin di vita.
  1. Perché nessuno sia lasciato solo”: soprattutto nei momenti di sofferenza, di malattia, la presenza accanto a noi di qualcuno che si prenda cura di noi a volte è fondamentale.
  1. “L’amore difenda il senso della vita.”: il motore di tutto è l’amore! È l’amore che ci deve spingere a difendere il senso della vita!
  1. “Madre Teresa: «La vita è bellezza, ammirala; la vita è vita, difendila!»”: infine ci viene indicato un modello a cui ispirarci, Madre Teresa di Calcutta.

 

facebooktwittermail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *