Testimonianza a favore della vita

Brano tratto dal libro Hope for the World del Card. Raymond Burke, (Ignatius Press 2016, p. 67):

 

Don Shenan Boquet e Card. Raymond Burke alla Marcia per la Vita
Don Shenan Boquet e Card. Raymond Burke alla Marcia per la Vita

 

“Sono cresciuto in un mondo che era molto sensibile ai più indifesi. Ricordo l’apprensione che avevamo nella nostra famiglia per gli anziani, i malati. Nella mia infanzia, ho conosciuto persone con disabilità e ho imparato dai miei genitori il grande rispetto che dobbiamo avere per coloro che sono fragili. Mio padre aveva solo una sorella, e lei aveva la sindrome di Down. La nostra famiglia ha sempre rivolto a lei molta attenzione.

 

Don Francesco Giordano e Card. Raymond Burke
Don Francesco Giordano e Card. Raymond Burke

A questo proposito, mia madre mi disse che, mentre aspettava me, aveva avuto una grave malattia. Era dovuta restare in ospedale per diverse settimane. Questo è successo nel 1948. Il medico suggerì che mia madre dovesse abortire, le disse: “Ha già cinque figli, è importante che lei sia in buona salute, in modo da prendersi cura di loro.” I miei genitori si sono rifiutati. Dovrei chiarire che il medico non era cattolico. I miei genitori gli hanno detto che credevano in Dio e che Cristo avrebbe dato loro l’aiuto necessario. Mia madre mi diede alla luce, e tutto è andato bene. Di conseguenza la questione della difesa della vita umana mi ha sempre coinvolto emotivamente, perché avrei potuto benissimo essere stato ucciso “.

facebooktwittermail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *