Dichiarazione del Presidente di VUI Padre Shenan J. Boquet sulla notizia della firma del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump che ripristina la “Linea politica di Città del Messico”

di Stephen Phelan, Direttore delle Comunicazioni di Vita Umana Internazionale (23 gennaio 2017)

Don Shenan J. Boquet, Presidente di Vita Umana Internazionale
Don Shenan J. Boquet, Presidente di Vita Umana Internazionale

“L’intera famiglia di VUI ringrazia il Presidente Trump per aver ripristinato la Linea politica di Città del Messico[1], che garantirà che i fondi federali per gli aiuti esteri non andranno a organizzazioni che praticano o promuovono l’aborto. Questa politica del senso comune è un passo importante verso il ripristino della credibilità degli Stati Uniti nell’avere una politica estera che rispetti la vita innocente. Essa è sostenuta anche dalla maggioranza degli Americani, secondo i sondaggi di Gannett del 2009 sulla decisione di Obama di invertire tale linea politica fornendo un esempio di estremismo poiché ha promosso l’aborto piuttosto che la salute delle donne. I nostri affiliati e collaboratori in tutto il mondo vedono ogni giorno le rovine causate dalla politica estera degli Stati Uniti sul controllo della popolazione, e in che modo essa danneggia le donne, le famiglie, e mina la credibilità della nostra nazione nei paesi in via di sviluppo.

Detto questo, rimane ancora molto altro da fare. La Linea politica di Città del Messico dovrebbe essere resa permanente e dovrebbero essere controllati i beneficiari delle sovvenzioni dell’Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale e delle altre agenzie federali per assicurarsi che essa sia veramente applicata. L’amministrazione Trump ha mantenuto una promessa importante a chi l’ha messa in carica, preghiamo che queste decisioni pro vita continuino e che tutto il sostegno federale all’aborto termini senza indugio, avvicinandoci al momento in cui tutti gli aborti saranno finiti, in cui ogni vita innocente sarà accolta, e in cui tutte le mamme saranno sostenute nella loro decisione di accogliere la vita nel mondo.”

[1] La Linea politica di Città del Messico impone a tutte le organizzazioni non governative (ONG) che ricevono finanziamenti federali a non promuovere o mettere in atto l’aborto come mezzo di pianificazione familiare nelle altre nazioni. La Linea politica fu emanata dal Presidente repubblicano Ronald Reagan nel 1984 ed è stata cancellata da tutti i presidenti democratici per venir poi reintrodotta dai presidenti repubblicani.

facebooktwittermail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *